strumenti utili {cassettadegliattrezzi}
Leave a comment

Guide Instagram: come crearle e perché usarle

Se ti piace, condividi!

Le guide di Instagram: un nuovo strumento per condividere contenuti utili, ora a disposizione di tutti. In questo articolo ti spiegherò come realizzare e ti darà qualche idea per utilizzarle all’interno della tua strategia di comunicazione.

Cosa sono le guide di Instagram?

Le guide di Instagram ti permettono di creare delle raccolte di luoghi, prodotti e post, prendendoli sia dai contenuti pubblicati nel tuo feed che dai contenuti creati da altri profili, con la possibilità di aggiungere dei titoli e dei testi di spiegazione.

Le guide, lanciate lo scorso maggio solo per alcuni account legati al benessere per aiutare le persone durante il lockdown, hanno riscosso un successo tale da spingere Instagram a renderle disponibili per tutti. Le guide sono visualizzate in un’apposita tab, identificata dall’icona di un libro. Sono una raccolta di post di Instagram organizzati con titoli e descrizioni. Cliccando su ciascun post le persone potranno visualizzare il contenuto originale pubblicato nel feed, con tutta la didascalia.

Le guide sono di 3 tipologie:

  • Luoghi: con questa tipologia di guide puoi consigliare dei luoghi utilizzando i tuoi post o i post di altri account geolocalizzati.
  • Prodotti: con le guide dedicate ai prodotti puoi consigliare i prodotti di account che hanno uno shop.
  • Post: le guide dedicate ai post ti permettono di creare delle raccolte tematiche di post tuoi o di altri account

Guide di Instagram: come realizzarle

 

Realizzare una guida è molto semplice, vediamo insieme tutti i passaggi per creare le 3 tipologie di guida.

Guida Luoghi

  1. Vai nel tuo profilo e clicca sull’icona con il +
  2. Seleziona la voce “guida”
  3. Scegli se vuoi creare una guida dedicata ai luoghi, ai prodotti o ai post
  4. Scegli se utilizzare un luogo partendo da una ricerca, usando gli elementi salvati oppure i tuoi post dove hai inserito la geolocalizzazione
  5. Seleziona uno o più post collegati a quello specifico luogo e clicca su avanti
  6. Dai un titolo alla tua guida e se vuoi aggiungi una descrizione che ne spieghi il contenuto
  7. Cliccando in basso su “+ Aggiungi luogo” puoi aggiungere altri post, sempre con la possibilità di dare un titolo e una descrizione.
  8. Una volta che hai aggiunto tutti i post che desideri, puoi scegliere di condividere subito la tua guida, oppure di salvarla come bozza. Potrai poi sempre modificarla.

Se vuoi vederne un esempio, puoi sbirciare il mio profilo visitbellunodolomiti.

Guida Prodotti

  1. Vai nel tuo profilo e clicca sull’icona con il +
  2. Seleziona la voce “guida”
  3. Scegli se vuoi creare una guida dedicata ai luoghi, ai prodotti o ai post
  4. Scegli se usare un prodotto cercandolo tra gli shop o se vuoi utilizzare la tua lista dei desideri
  5. Seleziona il post dov’è presente un prodotto dello shop che vuoi condividere nella guida e spingi avanti
  6. Dai un titolo alla tua guida e se vuoi aggiungi una descrizione che spieghi il contenuto in generale della guida
  7. Se vuoi modifica il titolo del prodotto e anche qui, se lo desideri, aggiungi una descrizione
  8. Cliccando in basso su “+ Aggiungi prodotto” puoi aggiungere altri prodotti, sempre con la possibilità di dare un titolo e una descrizione.
  9. Una volta che hai aggiunto tutti i prodotti che desideri consigliare, puoi scegliere di condividere subito la tua guida, oppure di salvarla come bozza. Potrai poi sempre modificarla.

Se vuoi vederne un esempio, dai un occhio al mio profilo valegregato.

Guida Post

  1. Vai nel tuo profilo e clicca sull’icona con il +
  2. Seleziona la voce “guida”
  3. Scegli se vuoi creare una guida dedicata ai luoghi, ai prodotti o ai post
  4. Scegli uno o più contenuti che vuoi aggiungere alla guida e clicca su avanti
  5. Dai un titolo alla tua guida e se vuoi aggiungi una descrizione che spieghi il contenuto in generale della guida
  6. Aggiungi un titolo al post e, se vuoi, una descrizione
  7. Cliccando in basso su “+ Aggiungi post” puoi aggiungerne altri, sempre con la possibilità di dare un titolo e una descrizione.
  8. Una volta che hai aggiunto tutti i post, puoi scegliere di condividere subito la tua guida, oppure di salvarla come bozza. Potrai poi sempre modificarla.

Perché e come utilizzare le guide di Instagram

Ora che abbiamo visto cosa sono le guide di Instagram e come realizzarle vediamo quando e perché ha senso crearle. Con le guide puoi

  • Valorizzare i contenuti del tuo feed
  • Valorizzare i contenuti del tuo feed raccogliendoli e ordinandoli per argomento o tematica, andando a creare un collegamento logico tra i tuoi diversi post.
  • Fare content curation raccogliendo contenuti interessanti di altri account per offrire una risorsa utile ai tuoi follower
  • Collaborare con altri Instagrammer
  • Consigliare prodotti che hai provato
  • Consigliare dei luoghi che hai visitato

Queste sono solo alcune delle idee per utilizzare le guide di Instagram, ma sicuramente potrai trovarne altre in base alla tipologia di contenuti che crei e alla tua strategia di comunicazione. Anche in questo caso infatti, come ripeto sempre quando parlo di strumenti, l’importante è capire come inserirli nella tua content strategy  chiedendoti per chi pubblicherai le guide e con quale obiettivo lo farai.


Se ti piace, condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *