Web marketing
Leave a comment

Lancio di un nuovo prodotto: strategia e pianificazione

lancio di un nuovo prodotto o servizio pianificazione e strategia
Se ti piace, condividi!

Il lancio di un nuovo prodotto o servizio è un momento carico di emozioni, positive e negative: da una parte l’entusiasmo per la tua nuova creatura, dall’altra la paura che non funzioni. La soddisfazione dopo tante ore passate a pensare a tutti i dettagli si mescola al dubbio che possa non piacere.
In questo articolo voglio condividere con te i passaggi per comunicare nel modo migliore il lancio di un nuovo prodotto o servizio.

Prima del lancio

Prima di parlare di come pianificare la comunicazione del lancio per stabilire quali contenuti e azioni fare e su quali canali, vediamo quali sono i presupposti per un buon lancio.

A chi è rivolto il tuo prodotto o servizio?

Questo primo punto è molto importante sia per la progettazione, perché quello che realizzerai risponderà a un bisogno, problema o interesse del tuo pubblico di riferimento, che per la comunicazione del prodotto o del servizio stesso: saprai cosa dire, come dirlo e dove. Se hai ben chiaro a chi ti rivolgi (su questo punto puoi approfondire con lo scaricabile gratuito Conosci il tuo pubblico) ti sarà più facile sapere come incuriosirlo e interessarlo a quello che offri. Saprai su quali leve puntare e quali contenuti creare.

Hai già fatto un test prima del lancio?

Prima di mettere in vendita la novità, testala e raccogli feedback su eventuali migliorie o correzioni che puoi fare. Puoi chiedere ai tuoi clienti più fidati di provare il tuo prodotto o servizio gratuitamente in cambio della loro opinione.

In quale contesto ti muovi?

Puoi non chiamarli competitor e non devi percepirli come nemici da distruggere 😉 ma è importante che tu sia consapevole di chi già offre il tuo prodotto e servizio: è un’assoluta novità o c’è già qualcuno che lo sta facendo? Lo propone a un prezzo simile al tuo oppure più alto o più basso? Come comunica? Cosa dicono le persone che hanno già acquistato?

Quali sono i tuoi obiettivi?

Cosa ti aspetti di ottenere dal lancio: quanti prodotti o servizi prevedi di vendere? Quante persone ti aspetti di raggiungere? Darti degli obiettivi ti aiuta sia nella pianificazione che nella misurazione per capire se stai andando nella direzione giusta oppure se devi aggiustare il tiro.

Quante risorse vuoi investire nel lancio?

L’ultima domanda importante a cui devi rispondere prima di iniziare la pianificazione del marketing per il tuo lancio è: quanto tempo e quanto denaro vuoi (e puoi) investire nel lancio? Quante ore puoi impegnare? Quale budget puoi dedicare all’advertising? Per calcolarlo tieni conto del prezzo a cui hai stabilito di vendere il tuo prodotto o servizio e degli obiettivi che ti sei posto.

Il piano di comunicazione e marketing per il lancio di un prodotto o servizio

Una volta che hai ben chiaro a chi ti rivolgi, quali sono i tuoi obiettivi e il tuo budget puoi iniziare a pianificare la comunicazione. Sapere quali strumenti usare, quali azioni intraprendere su ciascuno e preparare in anticipo tutti i materiali da usare prima, durante e dopo il lancio ti aiuterà a ottimizzare i tempi e ad essere efficace.

Quello che ti suggerisco è il mio modo per pianificare i contenuti, che riprende il metodo generale che uso per costruire un piano marketing e una strategia di contenuti.  Provalo e adattalo alle tue esigenze e al tuo modo di lavorare:

1 – Fissa nel calendario la data del lancio

Che sia scritto con le penne colorate nell’agenda, una data cerchiata nel calendario con l’evidenziatore o un appunto su Google Calendar, l’importante è stabilire il giorno in cui il tuo prodotto sarà disponibile per l’acquisto. Questa data ti serve per riuscire ad organizzarti e per fissare eventuali date intermedie (pre-lancio, apertura e chiusura di iscrizioni, promo…)

2 – Descrizione, vantaggi e punti di forza

Prepara la descrizione del prodotto o del servizio che userai per creare la tua sales page e come base di partenza per tutti i contenuti per presentare la tua offerta (newsletter, post, adv…). Ragiona sui punti di forza della tua offerta, sui problemi che risolvi o sui bisogni che soddisfi con il tuo prodotto o servizio, sulle emozioni che puoi suscitare. Immagina quali contenuti possono servire per incuriosire, interessare e informare il tuo pubblico. Fai un bel braistorming e raccogli tutte le idee!

3 – Individua i contenuti per creare attesa per il lancio

Partendo dalle idee che hai raccolto nel tuo brainstorming iniziale inizia ad elencare i contenuti da creare per creare attesa e aspettativa per il lancio: anteprime mentre stai lavorando al prodotto o dove ne sveli qualche dettaglio? Un conto alla rovescia con i giorni che mancano al lancio? Un invito a iscriversi alla newsletter per avere il prodotto o servizio prima degli altri?

3 – Pensa a chi già ti segue

Se hai già una newsletter, un gruppo Whatsapp o Facebook, un canale Telegram (insomma, un canale riservato a chi già ti segue) potresti pensare di dare ai tuoi iscritti uno sconto o la precedenza sull’acquisto con una prevendita.

4 – Racconta il tuo prodotto o servizio

Riprendi nuovamente in mano le idee iniziali sui contenuti da produrre e usale per creare la sales page e tutti i contenuti per i social e per il blog dove racconti il prodotto. Prepara testi, fotografie, video, grafiche, coupon di sconto, campagne adv… per i post nel giorno del lancio ma anche per i giorni o le settimane successive, in base alla durata che hai previsto per la promozione. Cerca di alternare diversi tipi di contenuto: post più informativi e descrittivi ed altri che puntano maggiormente sull’aspetto emotivo. Concentrati sulle persone che vuoi raggiungere e fai capire come per lei o per lui il tuo prodotto o servizio sia utile/indispensabile/adatto…

Quali contenuti creare e per quali canali

Abbiamo visto gli step per pianificare i contenuti, ma di cosa parlare nei post? Come presentare il prodotto o servizio? Su quali canali lavorare?

Un po’ l’abbiamo già visto -concentrati sul tuo pubblico, pensa a contenuti che puntano su diversi aspetti, ragiona sui punti di forza e sul valore aggiunto che offri- ma, per rispondere in dettaglio a queste domande, dovrebbero venirti in aiuto la tua strategia di comunicazione e il tuo piano di marketing, dove hai definito quali sono i canali che vuoi utilizzare (in base ai tuoi obiettivi, al tuo pubblico e alla tua attività) e la linea generale che vuoi dare ai tuoi contenuti. Avendo chiara la tua strategia generale e il tuo piano di comunicazione, nel momento in cui hai un lancio, puoi applicare gli stessi principi e dinamiche.

Se ancora non hai la tua strategia e non hai preparato il tuo piano, puoi cominciare a farlo proprio per il lancio seguendo i punti che ti ho dato (tu e il tuo prodotto – contesto – pubblico – obiettivi) e se vuoi un aiuto, dai un’occhiata a Ginko il percorso per costruire la tua strategia di comunicazione.

SCOPRI GINKGO


Se ti piace, condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *